Olanda veste d’oro e argento gli azzurri

IMG-20171004-WA0005La trasferta agonistica di Cecilia Camellini in Olanda, si conclude alla seconda giornata delle tre previste dal Para Swimming Eindhoven Open.

Le gare della campionessa di Sea Sub e Fiamme Oro si sono praticamente concentrate  nella seconda sessione del meeting.

L’azzurra Carlotta Gilli (S13) si è imposta nei 100 stile libero con 950 punti (59″55) e hanno classificato 4^ la modenese con 888 punti. La preparazione e la curiosità di Cecilia era in ogni caso rivolta alla gara successiva su cui aveva concentrato i suoi allenamenti pre-mondiali e il risultato ha fornito i riscontri cercati.

I 400 stile libero in una sfida tra S11 sono stati vinti dall’olandesina Bruisma. L’argento centrato da Cecilia è stato molto meno prezioso del tempo ottenuto: 5’18”82  che corrisponde a 926 punti tabellari. Molto meglio del tempo registrato lo scorso anno agli europei, molto vicino al suo personale berlinese datato 2012 di 5’16 e rotti.

A concludere il ciclo di gare selezionato, e praticamente subito dopo i 400, sono arrivati anche i 100 dorso.

Affaticata e senza particolari velleità, Cecilia  ha onorato l’impegno e si è lanciata nella doppia vasca vinta dall’olandese Keijzer (S8).

La prestazione che ne è uscita è risultata prevedibilmente con tempo alto e  punteggio basso (677), ma ha lasciato nel complesso molto  soddisfatta l’azzurra che subito dopo ha lasciato il “Pieter van den Hoogeband Swimming Stadium”.
In realtà, l’aeroporto con l’inseparabile coach Matteo Poli e il tecnico Daniele Di Fabio per lasciare l’Olanda e rientrare a Modena lo raggiungeranno solo giovedì pomeriggio.

La seconda giornata ha visto anche il debutto del terzo azzurro in gara.  Simone Barlaam (S9)  si è aggiudicato in 56″95 ma soprattutto in virtù degli 861 punti, i 100 stile libero.

IMG-20171004-WA0001

RISULTATI

Rispondi