Gyor 2017 e l’olimpiade del sorpasso p4

Scambio di ruoli nello stile libero azzurro maschile nella 4^ giornata di gare a Gyor. A rappresentare l’Italia nelle semi dei 100 stile libero agli EYOF tocca a Thomas Ceccon che accede con il 5° tempo (51.31) mentre Federico Burdisso con il 7° (51.63) si concentrerà per lanciare al massimo la 4×100 stile libero mista che si presenta alle finali di questa sera con il miglior tempo.

Prevedibile e non intercambiabile la formazione Burdisso, Ceccon, Morini, Cocconcelli su cui numeri e fiducia mi sembrano ben riposti.

Promossa alle semifinali anche Antonella Crispino.  1.02.66 nei 100 farfalla valgono il 13° crono, mentre Asia Isabel Toma fa registrare  1’04.59.

Con il 16° tempo di batteria, 4’39.10, Tobia Svaldi non supera  l’ostacolo qualificazioni dei 400 misti. Sorpresa ai miei occhi la qualifica dei 50 stile libero ragazze. Passa come da copione Costi Cocconcelli con il 3° tempo (26.15) , mentre come seconda azzurra trovo allo start Gaia Giovannoni. (27.30).

Sofia Morini era la pedina fresca per la staffetta del mattino e come penso, dovrebbe esserlo con Burdisso nel promettente pomeriggio.
Restate collegati

Le finali di ieri – Zuppa di Gulash #4

Rispondi