#openwater alla 34. Coppa Byron

logo-XXXIV-CoppaByron-300x217Domenica d’agosto, caldo africano, gara in mare. Poteva essere tutto perfetto senza l’affettuosa presenza delle meduse che dalla diga all’arrivo hanno imperversato. Alla 34a Coppa Byron, gara veramente in acque libere visto che è in linea e da terra a terra. Ad arrivare primo, al termine della 8 chilometri che collega Lerici a Porto Venere, è il chiavarese Edoardo Stochino della Polizia di Stato. Tre minuti più tardi Matteo Sogne della Swim Pro SS9. Terza classificata, e prima assoluta tra le donne, Fabiana Lamberti sempre delle Fiamme Oro.
Nel corso della gara, proprio le meduse hanno procurato un infortunio. Un atleta milanese è stato punto al volto da una medusa che ha richiesto un azione di soccorso ed è stato trasportato in ospedale.
Le premiazioni poi si sono svolte a bordo della Nave Scirocco, alla Spezia, in occasione della Festa della Marineria.
IMG-20150831-WA0000Modena Nuoto con il gruppo master ha vinto il premio come società più numerosa. E si commiata.
CLASSIFICA Def 34 Byron 2015
Sogne Stochino Lamberti

Rispondi