Campionati Assoluti Primaverili a Riccione

Presentazione alla stampa generale bypassata dai vigili con un comunicato stampa dove si celebra il luminoso passato. … ed il luminoso non ufficiale futuro.
Pare  sia così sbocciata la duplice opzione per una nuova puntata di ipse dixit, nonchè di una prossima certa latitanza dei loro risultati sulla carta stampata da qui a lunedì.
Si ringrazia Carlo Rispoli per la generosa occasione concessa. 
 
    LA VERSIONE UFFICIALE INVIATA-
NUOTO – Assoluti primaverili al via

Inizia oggi pomeriggio quella che risulterà essere la settimana più importante per il nuoto nazionale ad altissimo livello.

Riccione Sono 11 gli atleti che da Modena sono arrivati per quello che è risulta essere il crocevia europeo per tutti gli aspiranti azzurri, ovvero il passaggio obbligato per qualsiasi qualificazione in nazionale

Società di maggior peso della spedizione risulta Modena Nuoto con 5 atleti: Michele Iotti, Michele Sanna, Davide Sitti Boarini, Manuel Vincenzi e Rok Zaccaria, assieme ai quali il coach Stefano Nurra gestirà, nella positiva collaborazione con Rane Rosse Aqvasport, anche gli altri  atleti provenienti dalle Piscine Dogali quali Alessandro Cuoghi e Silvia Meschiari, senza dimenticare Enrico Cardinale del Gymnasium Pordenone ospite di Modena Nuoto.

Il Gs Vigili del fuoco del tecnico Landi, oltre al qualificato Alessio Negrelli, presenterà allo Stadio del Nuoto, con meritata wild card anche Augusto Bonilauri.

Tutte le squadre elencate saranno al via anche con le staffette: Modena Nuoto nelle 3 maschili, Rane Rosse in tutte (maschili e femminili) e Vvff  nelle 2 maschili a stile libero. Solo i Nuotatori Modenesi non lo faranno, in gara con la sola Eleonora Mattioli nei 50 dorso.

Sarà di certo della contesa e con ambizioni, anche il  sempre più romano Lorenzo Benatti in forza al Circolo Canottieri Aniene.

I Campionati Italiani Assoluti Primaverili con un programma sviluppato in 4 giornate e mezza di gara, comprende le gare dell’attuale programma dei campionati Europei in vasca lunga. Ogni gara eccetto quelle programmate a serie, a finale diretta, saranno con batterie di qualifica al mattino seguite da una finale A e una finale giovani, sia maschili e femminili al limite della categoria cadetti, intese ad aumentare le occasioni di competizione ad alto livello dei giovani più promettenti. Non saranno quindi disputate in nessuna gara né semifinali, né finali B.

A questi Campionati si presenteranno certamente tutti a puntino, ambendo a qualificarsi per gli appuntamenti che questa edizione risulta essere l’accesso: i Campionati Europei assoluti di Budapest, la Coppa Latina per cadetti di Mar de la Plata (m 90/91- f 92/93), il Trofeo 5 Nazioni di Novara e gli Europei per la categoria juniores di Helsinki (m 92/93, f 94/95), nonché per la mini rappresentativa azzurra composta da 4 maschi e 4 femmine, per l’edizione 2010 degli Youth Olympic Games previsti a Singapore.

Il via quindi in serata, dalle ore 18, con le serie dei 1500 stile libero femminili e gli 800 stile maschili che vedranno subito impegnati Cuoghi, Sitti e Vincenzi.

Da domani fino a domenica verrà rispettato invece il programma con al mattino le batterie di qualifica alle ore 9.30 e le finali dalle 16.30 con diretta su RaisportPiù fino alle 18.00.   (f.f.) 

Rispondi