The Dubai Chart – prima vittima

Therese Alshammar avrebbe realizzato ieri un nuovo record mondiale a Sidney durante i campionati australiani. Dopo l’analisi video da parte dei giudici è stata squalificata in quanto l’abbigliamento tecnico non risultava idoneo alla nuova normativa FINA ufficializzato al termine dell’incontro svolto negli Emirati Arabi e pubblicato l’implementazione della normativa relativa ai costumi di nuova generazione denominata "Dubai Chart" che entrerà in vigore a partire dai Campionati del mondo di Roma 2009 del luglio prossimo, ma già in applicazione in Australia.                                          nella foto l’arrivo e il doppio costume
 
 l’art 1 comma H recita- il nuotatore  può indossare UN SOLO COSTUME.           
dovremo tenerlo a mente visto che, in ogni caso, vale anche per noi
 
 

Rispondi