#Gwangju2015 cerimonizziamoci!

icon_cgame16L’Univesiade si celebra con la cerimonia di apertura prevista alle h 12.25 italiane di oggi.
Il nuoto prenderà invece forma con le batterie dei 400 misti femminili alle h 08.30 locali di domani, che per noi è stanotte a partire dalle h 01.30.  Molto più interessante il timing delle finali posizionato nella serata coreana ma che corrisponde a mezzogiorno “orario de Roma”.
Tra poco, ovvero a partire dalle h 11.55 sarà possibile vedere la cerimonia su livefisu.tv, canale ufficiale che renderà possibile anche la visione di tutte le gare, solo dopo essersi registrati.
Buona visione.Untitled 115

La pagina  RISULTATI
Gli azzurri da Federnuoto

logo_top  SWIMMING 4-11 JULY

per Alexandroupolis è SI

comenCome riferisce anche Federnuoto, sabato 4 e domenica 5 la Coppa Comen sarà l’unica manifestazione sportiva greca autorizzata durante il referendum. Inizia quindi domani con orari gara alle ore 10.00 e 18.00 di entrambi i giorni, la 21a edizione della Mediterranean Cup che vede sfidarsi 11 nazioni: Paesi: Belgio, Bulgaria, Egitto, Marocco, Tunisia, Turchia, Cipro, Francia, Israele, Italia, Grecia. O se preferite: Βέλγιο, Βουλγαρία, Αίγυπτος, Μαρόκο, Τυνησία, Τουρκία, Κύπρος, Γαλλία, Ισραήλ, Ιταλία, ΕΛΛΑΔΑ
Tra i 26 azzurrini (13+13) l’unico emiliano è Matteo Cattabriga che troverà nello staff il suo tecnico Luciano Landi.

Federnews
sito ufficiale e news di presentazione sn

in marcia su Roma

Oggi è il giorno di avvicinamento al Foro Italico. Scattano infatti campionati estivi cat salvamento locandinadomani alle 8.30 i campionati italiani estivi di salvamento, e come dice la locandina, di categoria.
Il programma prende il via con gli ostacoli es.A e Ragazzi, la staff. 4×50 ostacoli e il trasporto manichino che chiuderà la mattinata, per poi passare sempre con le stesse categorie, al manichino con pinne e la staffetta 4×25 manichino. Come in primavera solo Nuotatori Modenesi e Vvff Reggio E. M.Marconi

Elenco iscritti
pagina risultati

C.R.A.E. open a San Marino

In programma lunedi 6 luglio al Multieventi di Serravalle di San Marino il campionato regionale assoluto estivo. E’ open…podio fin chi arriva?   Ecco il programma gare e le società attualmente iscritte.

Untitled 114

Rovereto 2015 on livestream

E’ la buona notizia del momento, se non della stagione: anche Rovereto da quest’anno sarà disponibile in streaming. Sulla homepage di Vaporidicloro.

Untitled 11

http://livestream.com/accounts/99928/events/4164191/feed_embed?width=640&height=900

Sarà capitato anche a te…

di avere un comitato d’accoglienza del genere!!

io ho un deja vu da Rio de Janeiro .. a Montale Rangone datato 2006.  l’articolo di Alessandro Gallo RdC Bo 02/07 e Matteo Fogacci su Stadio BO 30/06

2° Trofeo Citta’ di Certaldo

La Toscana ha registrato la seconda edizione del  TROFEO CITTA DI CERTALDO (FI) con il successo dell’Esseci Nuoto sul Livorno.
Seguono risultati, fotopodi e altre foto su Flickr

CERTALDO 27 Giugno 2015 – Mattino
CERTALDO 27 Giugno 2015 – Pomeriggio
Classifica Societa’
Elenco Risultati per Società

Questo slideshow richiede JavaScript.

bracciate a Bracciano

class fondoPeriodo di esami, quindi si comincia con un quiz: con un tempo di percorrenza come indicata nella foto, qual’era la distanza da percorrere?

Non stiamo parlando della CapriNapoli, la maratona del Golfo che festeggia quest’anno la 50^ edizione.bracciano1

Il geniale timing-classifica è quello dei campionati italiani di fondo di categoria che si  sono svolti sabato al Lago di Bracciano dove sul podio sono saliti il bolognese Alessandro Bellinelli e la ravenate Giulia Arfellini con Yuna Preti al 10° posto.
Federflash

#Baku2015 e i fantastici 4+1

Izzo Bertoldi Quaglieri Mora Parto ringraziando i ragazzi. Per la disponibilità, per le prestazioni, perchè mi sono piaciuti, perchè sono andati forte e anche perchè io ho la foto. Magari grazie a Chiara, ma io ho la foto che girerò al Comitato. Sarà la prima volta che c’è la foto dei convocati azzurri dell’Emilia Romagna tutti assieme.

MA PARLIAMO DI OGGI, giorno di chiusura della prima edizione degli European Games in Azerbaijan che si è chiusa con una scarica finale di argenti con contributo emotivo e metallico emiliano. Woman first.

La finale dei 100 dorso in cui Tania Quaglieri riponeva fiducia, si è conclusa in 7^ posizione e in 1’03.62. Sul podio si sono ritrovate racchiuse nel tempo irraggiungibile dalle nostre (1’01.19 – 1’01.34) il duo russo Egorova, Kameneva con la francesce Mahieu. Sesto posto in 1’03.14 per la compagna Martina Rossi. VIDEO Continua a leggere…

#Baku2015 è “torno sabato”

tANIA qUAGLIERIGiornata numero 4 per caricare la molla.  Tra le candidate troviamo Ilaria Cusinato che si presenta con il miglior tempo e nuovo R.I.J. alla finale dei 200 misti. C’è anche Sara Franceschi quinta. Giulia Verona ha il 2° crono con il p.p.

Se Bertoldi e Izzo erano in pausa, Lorenzo Mora coglie all’ultima occasione il minimo di soddisfazione cercata. L’accesso alla semifinale arriva in 26.70 con l’ultimo posto disponibile sulla breve distanza dei 50. Continua a leggere…

#Baku2015 di Sveva e Tania

Schiazzano e Quaglieri a Baku

Baku – Tante le note positive della 3° giornata dei campionati europei di nuoto che si stanno svolgendo all’Aquatic Center azero. Se per me conta vedere la modenese in 2 finali, sono contento che l’Italia riesca a sbloccare la casella titoli. Arrivano altri 3 argenti.

Nello strano programma in cui si fa fatica a vedere i nostri distribuire al meglio gli impegni, la full-immersion è toccata a Tania Quaglieri. Chiamata ad un risveglio lampo nei 50 dorso, ha dapprima centrato la semifinale, poi con il 4° tempo, 28.94, ha avuto accesso alla finale che si è svolta a metà pomeriggio. Il 29.16 realizzato Continua a leggere…

i video di #Baku 2015

il vulcanico Corrado Sorrentino coagula sul canale youtube di Swimming Channel i video dei podi degli azzurri “speriamo di poterla aggiornare tantissime volte!”

#Baku2015 Bertoldi, Bertoldino…

Matteo BertoldiE’ stato il giorno di Matteo Bertoldi. Il reggiano del Team De Akker ha debuttato agli EuroGames nei 200 farfalla. Giornata piuttosto intensa visto che dopo la batteria conclusa al 19° posto in 2’03”91 quindi eliminato, ha trovato il riscatto nei 200 misti.
Superato lo scoglio qualificazioni con il 14° tempo (2’05.04) gareggiando nella 2° semi è riuscito a migliorare la posizione ma non il tempo: 13^ posizione in 2’05.48. In finale troveremo quindi solo il goriziano Glessi con il 2° miglior tempo.
E’ intanto arrivato il 3° argento per la giovane Italia. Dopo la staffetta 4×100 stile maschile e i 400 misti femminili di Ilaria Cusinato, è stato il momento di Elisa Scarpa Vidal con il tempo di 2’12.27 battuta solo dalla tedesca Mrozinski.
Escluse dal podio le dorsiste azzurre: il 2’13 espresso da Martina Rossi e Giulia Ramatelli le ha classificate nell’ordine al 4° e 5° posto e distanti dal podio raggiungibile solo con 2’11.91.
Non impegnati i modenesi Mora e Quaglieri, il bolognese Giovanni Izzo in gara nei 100 stile libero con Bori e Miressi, nonostante 10° tempo realizzato di 50.93, non ha avuto accesso alla semifinale, in quanto ricordiamo possono qualificarsi solo 2 per nazione.
Il portacolori di Imolanuoto farà il tifo per gli altri 2 azzurri che vincendo la semi, hanno conquistato la finale con il 1° e 3° tempo

gio izzo

Roveretogate 2015

Il Comitato ha ufficializzato nel pomeriggio le scelte riguardo la Rappresentativa Regionale Esordienti per Rovereto.
A proposito è in corso  un batti e ribatti di opinioni, in disaccordo, via mail.
Mi limito a rilanciare il comunicato e a pubblicare i risultati attuali del nostro sondaggione popolare.
Il cosa, come e chi hanno preso in considerazione, prendendo come riferimento il comunicato emesso che codificava le scelte della commissione tecnica, lo lascio alla discrezione di chi legge.

   squadra maschile  Convocazione Rovereto 2015   squadra femminile

#Baku2015 it’s Izzoday 1

IMG-20150623-WA0002 IMG-20150623-WA0001

Giovanni Izzo porta in Emilia la prima medaglia maschile agli European Games, ovvero il campionato europeo di nuoto della categoria juniores.
Lo fa con la staffetta condivisa con Alessandro Miressi che firma la prima frazione col personale di 50″09, poi Giovanni Izzo (50″34), Ivano Vendrame (50″21), e Alessandro Bori (49″55)  che chiudono in 3’20″19, bruciando di 3 centesimi la Russia
Irraggiungibile la Gran Bretagna che tocca in testa in 4’19″38.
Una prima giornata in cui hanno passato il turno nelle prove individuali solo le ragazze, che del resto hanno conquistato anche la prima medaglia.
E’ la veneta Ilaria Cusinato con il nuovo record italiano junior 4’44.01 nella specialità dei 400 misti. Solo l’inglese Abbie Wood si dimostra superiore in una finale che presentava al via anche Sara Franceschi, alla fine quinta.
Tutti fuori i maschi nella prove individuali. Tra questi anche il portacolori geminiamo, Lorenzo Mora, con il tempo di 57.72 nei 100 dorso in 28^ posizione. Non ha superato le batterie Bea Felici, autrice di un 60″ nei 100 stile

Iscriviti

Ricevi al tuo indirizzo email tutti i nuovi post del sito.

Unisciti agli altri 338 follower